?>

UNA NUOVA STRATEGIA PER MIGLIORARE L’EFFICIENZA DELLA SUPPLY CHAIN

Contesto Iniziale

Duke&Kay è stata coinvolta da una multinazionale italiana di proprietà familiare nel settore dei beni di consumo in un progetto estremamente sfidante. Dopo l’acquisizione di una società spagnola da un fondo di Private Equity americano, il Gruppo ha raggiunto nel 2019 un fatturato di 700 milioni € anche grazie ad un catalogo prodotti complementare e alla presenza internazionale sul mercato.

Successivamente però la Multinazionale italiana ha fortemente sofferto nel 2020, non solo per la crisi Covid, ma anche per evidenti scelte strategiche errate. In primis la perdita di un partner importante (un produttore statunitense) di cui aveva la distribuzione esclusiva in Europa (che rappresentava un terzo delle loro vendite). Inoltre, la decisione di non vendere tramite Amazon, basandosi esclusivamente sui propri siti Web e non beneficiando quindi della forte crescita dell’e-commerce nel 2020. In sintesi, si è realizzato un calo delle vendite, soffrendo forti perdite sul Conto Economico.

Nel contempo, la società spagnola acquisita ha mantenuto il suo EBITDA, nonostante il calo delle vendite, grazie all’aumento dell’attività di e-commerce, grazie in particolare alla partnership di Amazon.

Di conseguenza, ad inizio 2021 la proprietà ha deciso di nominare una governance spagnola del Gruppo con l’obiettivo di migliorare la redditività delle Operations. Nell’ambito del processo di riorganizzazione dell’area Operations, a Duke&Kay è stato chiesto di individuare una risorsa manageriale con l’obiettivo di ripensare una nuova strategia globale della Supply Chain.

Intervento di Duke&Kay

Il Supply Chain Director scelto da Duke&Kay si è occupato di:

  • Gestione dei team della Supply Chain in tutti i paesi collaborando con loro per raggiungere gli obiettivi di business
  • Rivedere tutti i processi e i costi per riuscire ad ottimizzarli
  • Revisione fornitori dei servizi logistici per negoziare costi e processi
  • Ripensare la strategia della Supply Chain e proporre un nuovo modello
  • Implementare il piano d’azione con il team
Risultati

La missione di successo è durata 8 mesi riuscendo a migliorare l’efficienza della Supply Chain, riducendo i costi logistici e supportando la futura strategia di vendita.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.